Home

Indice

 
 
 
 
 
 
 
 

Segnalazioni

 

110 LAVORI PUBBLICI

Selvazzano - opere:17/01/2019

 
Le opere pubbliche del 2018 slittano al 2019
comunicato stampa del 15/01/2019 a firma di A. Santamaria - consigliere PD Selvazzano D.
 
Quindici opere del 2018 slittano al 2019, detto questo bisognerebbe rivedere lo slogan dell'amministrazione, da "fatti e non parole" a "tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare". È quanto mi viene da dire scorrendo il Programma delle opere pubbliche 2019-21, approvato dalla giunta a fine 2018.
Concentrandosi esclusivamente sulle opere previste nel 2019, si scopre che su un totale di 19 opere, ben 15 sono slittate dal 2018. In altre parole, 15 opere previste nel 2018 non trovando copertura finanziaria, non sono partite e di conseguenza sono state riproposte per il 2019.

Selvazzano - Tencarola: 28/11/2018

 
Tencarola non può più aspettare la ciclabile
comunicato stampa del 23/11/2018 a firma di A. Santamaria - consigliere PD Selvazzano D.
 
Sono passati nove anni dall’inaugurazione della ciclabile che affiancando via Padova, dal confine comunale arriva fino all’inizio dei portici di Tencarola; eppure in tutti questi anni non la si è fatta proseguire, nemmeno di un metro, verso il ponte sul Bacchiglione.
 
Mancano appena 300 metri!Trecento metri di ciclabile in via Padova, che darebbe continuità al percorso che da piazzale S. Giovanni arriva fino a San Biagio e soprattutto, consentirebbe ai residenti di raggiungere in bicicletta la chiesa, in piena sicurezza.

Selvazzano - opere: 26/09/2018

 
Quattro milioni e mezzo di opere pubbliche a Selvazzano hanno preso il volo
Si torna con i piedi per terra
comunicato stampa del 18/09/2018 a firma di F. Biasio - consigliere PD Selvazzano D.
 
Dopo l'approvazione del Bilancio 2018 avvenuta lo scorso marzo alcune cose sono considerevolmente cambiante per le opere pubbliche in programma a Selvazzano.
Gli otto milioni di interventi in tre anni annunciati a suo tempo dall'Amministrazione comunale, si sono ridotti almeno alla metà.

Selvazzano - Tencarola: 03/09/2018

 
  
Tencarola: il Pd chiede le rampe per i portici
comunicato stampa del 31/08/2017 a firma di A. Santamaria - segretario PD Selvazzano D.
 
E se nell’attesa della definitiva riqualificazione del vecchio distretto sanitario e del vicino centro “Iride”, per i quali nulla si muove all’orizzonte, si provasse a fare due semplici cose per migliorare la vita dei pedoni nel centro di Tencarola?
Si potrebbe iniziare con l’eliminare le barriere architettoniche che attualmente rendono disagevole per i pedoni raggiungere i porticiCi sono alcune rampe pedonali ma senz’altro non sono sufficienti e non consentono ad una carrozzina di passare agevolmente da un portico all’altro.

Selvazzano - Caselle: 30/08/2018

 
Il nuovo ecocentro: cosa si aspetta ad aprire i battenti?
comunicato stampa del 25/08/2018 a firma di F. Biasio - consigliere PD Selvazzano D.
 
E' pronto. Almeno pare così. Guardandolo dall'esterno si osserva la segnaletica orizzontale, la recinzione completa, l'impianto di illuminazione, rampe e postazioni per scaricare il materiale, mancano solo i cassoni per la raccolta dei rifiuti. Eppure, quest’opera pubblica importante e necessaria, non è ancora aperta.
Apertura che, in base alle dichiarazioni dell'Amministrazione, sarebbe dovuta avvenire nel novembre 2017, ben nove mesi fa.

Selvazzano - ironia: 22/08/2018

 
Selvazzano sperimenta le strisce invisibili
per un effetto ottico, sembrano svanire e inducono i pedoni ad andare dall'oculista
 
Attraversamenti pedonali, il Comune rilancia
"tutto è pronto, attendiamo l'ok da Roma, è ora del 4D"
post ironici

Selvazzano - strisce 3D: 19/08/2018

 
Strisce pedonali 3D. Il Ministero "suggerisce" di non farle
comunicato stampa del 14/08/2018 a firma di F. Biasio - consigliere PD Selvazzano D.
 
Che fine hanno fatto le strisce pedonali tridimensionali?
Sono mesi che non se ne sente più parlare.
Eppure al Comune di Selvazzano, a seguito della richiesta trasmessa al Ministero di autorizzazione per la sperimentazione delle strisce pedonali tridimensionali, è arrivata una risposta dagli Uffici centrali datata 15 marzo.

Selvazzano - Caselle: 21/07/2018

 
Bastata un po' di pioggia in più e...
comunicato stampa del 21/07/2018 a firma di A. Santamaria - segretario PD Selvazzano D.
 
Basta un po' di pioggia in più e via Galileo si allaga.
È quanto successo ieri [nr. si fa riferimento al temporale del 20/07/2018. Il giorno seguente, Selvazzano e il padovano sono stati colpiti da un violento nubifragio, ma vista l’intensità di quest’ultimo evento meteorologico, allagamenti e caduta di alberi sono inevitabili] in zona artigianale a Caselle. Certo, avrà piovuto abbondantemente ma non è stata una ”bomba d'acqua", visto che nel resto della frazione, se si escludono delle singole situazioni critiche come ad esempio la rotondina di via S. Maria Ausiliatrice, non si sono verificati allagamenti.
 

Selvazzano - Tencarola: 24/06/2018

 
Un passaggio pedonale per Via Forno
comunicato stampa del 22/06/2018 a firma di A. Santamaria - segretario PD Selvazzano D.
 
Per un pedone, ancor più se anziano, attraversare viale della Repubblica, bretella salata per i più, per andare da una parte all’altra di via Forno, è senz’altro pericoloso; non vi è traccia di un qualsiasi attraversamento pedonale alla rotondina dietro il centro commerciale “Salata” e anche, se pur presente, non se la cava meglio in sicurezza il vicino attraversamento pedonale posto di fronte all’ingresso dell’Euro Brico, strisce pedonali sbiadite e segnaletica notturna mancante da tempo.

Selvazzano - cimitero Caselle: 19/05/2018

 
Il cimitero può attendere (con riferimento all’ampliamento)
Non sarà sufficiente la vendita di una cappellina in occasione dell'ultima asta a far partire i lavori.
comunicato stampa del 14/05/2018 a firma di F. Biasio - consigliere PD Selvazzano D.
 
È da parecchi anni che si parla di allargare il cimitero di Caselle. Nel 2014 il progetto era stato inserito nel piano delle opere pubbliche. Da allora però si continua a rinviare l'ampliamento del camposanto che prevede oltre ai nuovi loculi anche un’area per la dispersione delle ceneri e un parco per la sepoltura di animali domestici.