Home

Indice

 
 
 
 
 
 
 
 

Segnalazioni

 
 
 

Selvazzano - bilancio: 20/04/2019

 
  
Bilancio: scatta lo stato di attenzione 

 

comunicato stampa del 19/04/2019 a firma di A. Santamaria - segretario PD - Selvazzano D.
 
A un mese dalle elezioni, una doccia fredda, investe il futuro dei conti del Comune.
È quanto emerge, nero su bianco, dalla relazione dei revisori dei conti sul bilancio consuntivo 2018, atto che comunque incassa il parere favorevole.
 
A preoccupare è l’ammontare del “fondo crediti di dubbia esigibilità”, i soldi accantonati nella previsione che parte dei crediti vantati dal Comune non vengano effettivamente riscossi.
 
I Revisori evidenziano che i soldi accantonati dal Comune per il 2018, sono insufficienti, e sarebbe stato opportuno aumentarli di circa un milione e quattrocentomila euro, passando dunque da 2,09 a 3,42 milioni; cifra che, sottolineano sempre i revisori, sarebbe stata superiore all’avanzo di amministrazione.
 
Una situazione di “evidente criticità” per il Comune, affermano i revisori, che a fine 2019 potrebbe richiedere notevoli risorse aggiuntive non accantonate nei vari anni, per non correre il rischio di generare disavanzo di amministrazione.
 
A completare la non rosea situazione ci si mette pure la costatazione che per il secondo anno consecutivo, per i fondi vincolati, il bilancio si è chiuso in negativo con meno 87.000 euro nel 2017 e meno 140.000 euro nel 2018.
In altre parole, il Comune utilizza i soldi vincolati alle opere pubbliche, e tra questi vi sono ad esempio i soldi ottenuti dal mutuo per la piscina, come salvadanaio per spese di tutt’altro genere. È come se un cittadino si facesse dare da una banca i soldi per costruirsi casa e parte li spendesse per andare in vacanza.
 
Per completare la situazione, facciamo notare la facilità con cui l’amministrazione ha previsto di incassare le multe per violazione del codice della strada e la difficoltà di riscuoterle effettivamente.
In tre anni, dal 2016 al 2018, l’amministrazione Soranzo ha previsto di incassare circa 5 milioni di euro ma, nella realtà, nelle casse comunali ne sono entrati solo 1milione e 800mila, ossia solo il 36 per cento della previsione.
 
È forse a seguito di tutto, ciò che il Comune ritarda il pagamento di 391 creditori, per una cifra complessiva di 2milioni di fatture del 2018.
 
Una situazione di preoccupazione complessiva, che il consigliere PD, Fabio Biasio, ha più volte e da tempo segnalato, nonostante le smentite del Sindaco, e che ora, invece trova conferma nelle parole dei Revisori. Una brutta eredità di questi ultimi cinque anni!
 
19 aprile 2019
 
Antonio Santamaria
segretario PD Selvazzano D.
 
 
 
 
 #

sugli articoli comparsi sulla

sugli articoli comparsi sulla stampa, in merito alle previsioni dell’Amministrazione di incassare dalle sanzioni per violazione del codice della strada, è stata erroneamente riportata, per un nostro refuso, la cifra di 10 milioni; la cifra esatta è circa 5milioni, così come si poteva capire dalla percentuale di riscossione.