Home

Indice

 
 
 
 
 
 
 
 

Segnalazioni

 

Selvazzano - nido Caselle:06/12/2015

 
5 dicembre 2015: finalmente è stato inaugurato il nuovo Centro d'infanzia a Caselle
 
Non partirà subito a pieno regime, per vedere i bambini della scuola materna bisognerà aspettare l'inizio del nuovo anno scolastico, settembre 2016.
Ben cinque progetti e ben 17 anni prima di vederlo inaugurato. Il primo progetto per Caselle risale al sindaco Benucci nel 1999.

Selvazzano - PAT: 09/09/2015

 
Soranzo cementifica tutti i campi tra Tencarola e Caselle
comunicato stampa del 03/09/2015 a firma di A. Santamaria - consigliere comunale Selvazzano
 
Il PAT(Piano d’Assetto del Territorio), il nuovo strumento urbanistico che sostituirà il Piano Regolatore, portato in Consiglio Comunale dall’amministrazione Soranzo, fa rabbrividire; è un abominio nei confronti dell’ambiente di Selvazzano
 
Sorvoliamo sull’inerzia politica dell’Amministrazione che dalla data d’incarico ai progettisti, ha impiegato ben sette anni e mezzo per portare in Consiglio il PAT.
 
Ma non è possibile chiudere un occhio alla scelta, esclusivamente politica dell’amministrazione Soranzo, di voler trasformare in residenziale tutti i campi agricoli situati tra Tencarola e Caselle, a destra e a sinistra di via Don Bosco.

Selvazzano - nido Caselle: 08/06/2015

 
L’asilo dimenticato
comunicato stampa del 02/06/2015 a firma di F. Biasio - capogruppo PD Selvazzano
 
Dopo l'anno scolastico che sta finendo, anche il prossimo anno scolastico 2015-2016 probabilmente non vedrà alcun alunno calpestare le aule del nuovo centro d’infanzia comunale di Caselle, l’asilo di via De Sanctis finito nella primavera 2014.
Il servizio atteso da molti anni dai cittadini non vedrà la luce neanche quest'anno dato che non sono state avviate le attività di pre-iscrizione e non è stato individuato il gestore.

ex seminario - sicurezza: 28/04/2015

 
«Sull’ex seminario la Curia ha fatto perdere tempo»
19 aprile 2015 – il Mattino di Padova: autore G. Biasetto
 
SELVAZZANO. «Se devo essere sincero mi aspettavo qualcosa di più concreto e puntuale. Una chiara proposta progettuale, insomma. La risposta pervenuta dalla Curia sulla questione della sicurezza all’interno dell’area dell’ex seminario di Tencarola è invece troppo generica. Spiace aver perso del tempo quasi inutilmente». È il commento a caldo del segretario del Partito Democratico di Selvazzano, Antonio Santamaria, promotore più di un mese fa della mozione consiliare sulla messa in sicurezza del sito di via Montegrappa, alla lettera del rettore del Seminario, don Giampaolo Dianin, arrivata in municipio a metà settimana

ex seminario - sicurezza: 13/03/2015

 
Sicurezza ex seminario:
il Consiglio approva il tavolo tecnico proposto dal PD
comunicato stampa del 13/03/2015 a firma di A. Santamaria - segretario PD Selvazzano
 
La sicurezza dell’ex seminario sta a cuore di tutti, all’Amministrazione comunale, a tutti i gruppi politici, alla Curia proprietaria dell’area; è questo quanto è emerso dal recente Consiglio Comunale. Ma al di là dei buoni propositi, la discussione ha corso il rischio di arenarsi nel nulla di fatto, tra “l’autodifesa” dei rappresentanti del Seminario Vescovile e le “osservazioni, aspettative” dei consiglieri comunali: una tensione, nemmeno tanto velata, specchio della misura ormai piena che i cittadini hanno  in merito all’insicurezza dell’ex seminario.

Selvazzano - PD: 26/02/2015

 
il nuovo corso del Pd di Selvazzano: più pragmatismo e meno scontro politico
Il Mattino di Padova 25/02/215 intervista ad A. Santamaria - segretario PD Selvazzano
 
«Indubbiamente la sconfitta alle amministrative del 2014 ha aperto all’interno del circolo una profonda riflessione», spiega il segretario Antonio Santamaria. Se prima di fronte a ogni questione tendevamo a evidenziare le pecche della Giunta, oggi proviamo a essere più interventisti. Se esiste un problema bisogna risolverlo, possibilmente insieme, e su questo siamo disposti a metterci la faccia e se serve anche le braccia… Leggi tutto 

Selvazzano - alluvioni: 23/02/2015

 
Come chiudere le stalle quando i buoi sono scappati e, in questo caso, pure “annegati”
comunicato stampa del 20/02/2015 a firma di R. Dalla Stella - consigliere PD
 
Nell'ultimo consiglio comunale è stato portato in votazione il Piano acque di Selvazzano.
Il Piano acque si rifà a vari studi sull'assetto idraulico del territorio che iniziarono nel lontano 2009,  fino ad arrivare all'ultimo studio, del 2014, che analizza la situazione della rete di scolo delle acque meteoriche.

ex seminario - sicurezza: 12/02/2015

 
Mozione del PD per
telecamere e guardie private all’ex seminario
comunicato stampa del 11/02/2015 a firma di A. Santamaria - segretario PD Selvazzano
 
Il PD di Selvazzano ha presentato una mozione che, se approvata dal Consiglio comunale, impegna l’Amministrazione ad installare entro il 2015, la videosorveglianza delle vie Sant’Antonio e Monte Grappa, principali accessi al complesso dell’ex seminario.
Inoltre, l’iniziativa del PD invita il Sindaco ad intraprendere ogni azione utile a concordare con il Seminario Vescovile la sorveglianza privata dell’area, il cui costo dovrà essere a carico degli stessi proprietari dell’ex seminario.

ex seminario - ici: 23/01/2015

 
Ici: ecco la sentenza!
comunicato stampa del 23/1/2015 a firma di A. Santamaria - segretario PD Selvazzano
 
Visto che il Comune si arrampica sugli specchi piuttosto di pubblicare sul proprio sito la sentenza sull’Ici dell’ex seminario e maggioranza e sindaco, in Consiglio si “dimenticano” di leggerla, lo facciamo noi del PD.
Potrete vedere con i vostri occhi, che ai fini della sentenza di primo grado, a pesare a sfavore del Comune è stata l’interpretazione dell'art. 7 del decreto ICI [D.Lgs 504/92] e nulla più.

ex seminario - ici: 21/01/2015

 
L’ici ex seminario in Consiglio:
l’unica grande assente la sentenza
comunicato stampa del 20/1/2015 a firma di A. Santamaria - segretario PD Selvazzano
 
In quattro ore di Consiglio straordinario sulla vicenda Ici sull’ex seminario, la maggioranza ha letto e detto di tutto, tranne l’unico atto ufficiale che avrebbe fatto luce sulla vicenda: la sentenza della commissione tributaria che vede soccombente il Comune. In breve tempo, dei buoni propositi di informare i cittadini, non è rimasto nulla e il Consiglio si è trasformato nel consiglio della polemica,  utile solo a scaricare le colpe del recente insuccesso amministrativo su qualcun altro.