Home

Indice

 
 
 
 
 
 
 
 

Segnalazioni

 
 
 

selvazzano - bilancio: 26/09/2017

Il Bilancio comunale scricchiola: trovata un’altra crepa
Raddoppiati i tempi di pagamento ai fornitori: da 19,63 giorni del 2016 ai 47,71 giorni del secondo trimestre 2017
comunicato stampa del 20/09/2017 a firma di F. Biasio: capogruppo consiliare
 
Il Comune di Selvazzano solo qualche mese fa si vantava pubblicamente della tempestività dei pagamenti ai fornitori.
Oggi è cambiato tutto. I tempi sono più che raddoppiati passando dai 19,63 giorni del 2016 ai 47,71 giorni registrati nel secondo trimestre 2017.
Significa che il Comune mediamente paga 47 giorni dopo la data di scadenza di pagamento indicata in fattura. Tempi biblici che potrebbero mettere in seria difficoltà economica le imprese.
Tali tempi potrebbero essere destinati ad allungarsi ancora in questi mesi del 2017 dato che il trend è decisamente in negativo (giorni per i pagamenti nel primo trimestre 39,94, giorni per i pagamenti secondo trimestre 47,71)
 
A mio parere anche questo è un indicatore di criticità in cui si trova attualmente il bilancio comunale oggi. Più volte ho segnalato che il bilancio scricchiola, e questo ritardo dei pagamenti rappresenta un'altra crepa, oltre a quella già evidenziata in merito al permanere degli equilibri di bilancio.
 
Possiamo dire che Selvazzano ha perso il suo virtuosismo; quando si ritarda a pagare significa che i soldi non ci sono o scarseggiano, si cerca di prendere tempo.
 
Il quesito a questo punto è il seguente: come pagherà il Comune i fornitori che, al 30/6/2017 sono 383, e che avanzano circa euro 2.300.000? E soprattutto in quali tempi?
Si tratta solo di attendere. E a tempo debito saranno tratte le conclusioni.
 
Selvazzano, 20 settembre 2017
 
Fabo Biasio
consigliere Comunale