Home

Indice

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Segnalazioni

 

Selvazzano - ex seminario: 11/05/2017

 
"Guerra tributaria" tra Comune ed Ente Seminario  
Ad oggi  76.502,40 euro approvati dal Comune per contrastare i ricorsi
comunicato stampa del 07/05/2017 a firma di F. Biasio - consigliere PD
 
E di questi giorni la sentenza che vede il Comune soccombere nel ricorso presentato da Seminario Vescovile per l’annullamento della fattura ETRA di 128.434 euro relativa alla parte fissa della Tia (Tariffa igiene ambientale) per il periodo che va da maggio 2009 a maggio 2014.
Per questo contenzioso le somme approvate dal Comune per difendersi ammontano a  Euro 10.943,40.
 
Desidero evidenziare che ancora nel gennaio 2016 avevo sollevato, con una interrogazione, che il Comune di Selvazzano non aveva la legittimità a costituirsi nel ricorso presentato dal Seminario Vescovile per l’annullamento della fattura ETRA. Evidenziando anche lo spreco del denaro pubblico.
 
Dopo aver sollevato questo spreco ricordo anche di essere stato accusato di diffamazione.
 
Oggi un po’ più di chiarezza è stata fatta e credo che ciò contribuisca a rassicurare i cittadini sulle modalità di svolgimento dell'attività di controllo da parte dei consiglieri di minoranza.
 
Ma quanto è costata al Comune, fino ad oggi la "guerra tributaria" contro l'Ente Seminario: 76.502,40 a 0 (dato che i ricorsi sono stati tutti persi dall'Amministrazione comunale).
 
Infatti le somme approvate per difendersi ammontano a Euro 76.502,40  (Euro 65.559,00 per contenziosi IMU/ICI; ai quali aggiungere Euro 10.943,40 per il contenzioso TIA).
 
Ora stiamo entrando nei tempi supplementari. Il Comune cercherà di recuperare rivolgendosi (forse) ad altri gradi di giudizio. Correndo il rischio di perdere ulteriore denaro per affidamento degli incarichi agli avvocati?
 
Selvazzano,  7 maggio 2017
 
 
Fabio Biasio
Consigliere Comunale
Comune di Selvazzano